Come impostare un monitor widescreen sulla risoluzione a schermo intero

Come azienda, è molto probabile che utilizzi i computer sul posto di lavoro. Che si tratti di laptop o desktop, è necessario utilizzarli con le configurazioni più adatte a te e ai tuoi dipendenti, inclusa la risoluzione del monitor widescreen . Ogni monitor o schermo di laptop avrà qualcosa chiamato risoluzione nativa che verrà utilizzata sia per le immagini che per il testo sullo schermo.

Se vuoi che tutti si sentano a proprio agio, soprattutto per quanto riguarda la tua visione, dovresti avere la visualizzazione del monitor a schermo intero su questa risoluzione. La buona notizia è che questo è facile da fare con Windows e inoltre, a seconda del tipo di hardware che hai collegato al tuo laptop o desktop, potresti avere accesso a software aggiuntivo per migliorare ulteriormente la risoluzione.

Una parola sui laptop

Prima di entrare nei dettagli su come impostare la risoluzione nativa sugli schermi in generale, è necessario dire qualcosa sui laptop poiché si desidera utilizzare i laptop nel proprio ufficio, piuttosto che i desktop.

C'è stato un tempo in cui avremmo dovuto esaminare i diversi tipi di schermi LCD prima di capire qual è il migliore da avere sui nostri laptop. Fortunatamente, gli schermi LCD sono stati standardizzati e oggi sono tutti schermi a matrice attiva, che è una versione migliore della vecchia matrice passiva.

Caratteristiche degli schermi LCD

Gli schermi LCD sono tutti schermi piatti a causa della loro natura. Sono anche molto sottili, di solito solo circa mezzo pollice di spessore. Sono anche molto efficienti dal punto di vista energetico poiché l'unica cosa che deve essere alimentata è la retroilluminazione. La retroilluminazione nei moderni schermi LCD deve essere sempre attiva, anche quando lo schermo mostra il colore nero.

Questo è il principale svantaggio poiché significa che la potenza viene costantemente consumata quando lo schermo è acceso. Tuttavia, questo è ancora meno energetico rispetto ai vecchi schermi CRT e al plasma utilizzati per consumare. Inoltre, è tutto ciò che abbiamo oggi fino a quando qualche inventore intelligente non esce con uno schermo autoalimentato.

Opzioni per le dimensioni del laptop

Quando si tratta di dimensioni del laptop, hai alcune opzioni. Ci sono schermi grandi come 15,4 pollici su un'estremità e altri piccoli come 12 pollici sull'altra. Ora, se stai cercando di sostituire il tuo desktop con un laptop, devi sapere cosa stai scambiando quando ottieni un laptop con uno schermo grande. Se hai un laptop di grandi dimensioni con uno schermo da 15 pollici, dovresti aspettarti che sia più grande di un laptop con uno schermo da 12 pollici. Poiché il laptop doveva essere aumentato per adattarsi a quello schermo, è molto probabile che sia pesante e spostarlo da un'estremità all'altra dell'ufficio probabilmente richiederà l'uso di entrambe le mani.

Nel frattempo, uno schermo più piccolo significherà un laptop più leggero. Le dimensioni effettive dello schermo non influiscono molto sulla qualità dell'immagine che ottieni poiché hanno tutti una risoluzione nativa che funziona meglio per loro. In definitiva, la dimensione dello schermo che scegli dipenderà dal fatto che sei disposto a sopportare il peso extra per uno schermo più grande.

Rapporti standard di aspetto e schermo panoramico

Potresti riuscire a trovare un laptop o un monitor desktop con proporzioni standard di 4: 3 . Tuttavia, questi schermi vengono gradualmente eliminati e monitor e laptop widescreen (16: 9) stanno entrando in voga. La mania è iniziata con i televisori a grande schermo ed è lentamente arrivata agli schermi più piccoli. Da un lato, questo può sembrare uno svantaggio poiché il rapporto 4: 3 è in realtà maggiore del rapporto 16: 9.

D'altra parte, la maggior parte degli schermi prodotti oggi sono della varietà widescreen, quindi alla fine tutti gli schermi saranno schermi wide . Il mondo si sta muovendo in quella direzione, quindi ha senso avere un monitor widescreen. Anche gli schermi larghi stanno lentamente diventando più economici, poiché vengono prodotti in numero maggiore.

Cos'è la risoluzione dello schermo?

La risoluzione è semplicemente un rapporto. È il numero di pixel orizzontalmente rispetto al numero di pixel verticalmente sullo schermo. Più grande è lo schermo, maggiore è la risoluzione. Tuttavia, puoi anche ottenere due schermi della stessa dimensione con risoluzioni diverse. Di solito, lo schermo più economico avrà la risoluzione peggiore.

Se hai una buona visuale a breve distanza , dovresti ottenere lo schermo con la risoluzione più alta, in quanto sarà più comoda per i tuoi occhi. Non solo avrai più spazio sullo schermo, ma sarai anche in grado di vedere più cose contemporaneamente sullo schermo. Nel caso in cui ti preoccupi di poter vedere caratteri più grandi sullo schermo, dovresti scegliere uno schermo con risoluzione standard. Se è widescreen, scegli uno di quelli più economici. Alla fine, i monitor saranno così avanzati che la dimensione del carattere o la dimensione dello schermo non avranno davvero importanza. Tuttavia, a che punto siamo oggi, non è ancora successo.

Quando acquisti uno schermo, vai al negozio e guarda lo schermo diverso e trova quello che funziona per te. Gli schermi più grandi stanno diventando più convenienti.

Impostazione della risoluzione

Il processo di impostazione della risoluzione sul monitor widescreen del computer è abbastanza semplice e diretto.

Avvia il pannello di controllo

Per accedere alle impostazioni, dovrai passare attraverso il pannello di controllo. Avvia il Pannello di controllo sul tuo computer passando dal menu Start . Puoi trovarlo digitando "Pannello di controllo" nella barra di ricerca nella barra delle applicazioni nella parte inferiore del desktop in Windows 10 e selezionandolo dai risultati che appaiono. Una volta avviato il pannello di controllo , vai alla scheda "Aspetto e personalizzazione".

Regola la risoluzione dello schermo

Sotto l'intestazione "Display" , troverai un'opzione denominata "Regola risoluzione schermo". Seleziona questa opzione facendo clic su di essa.

Verifica la presenza di modifiche

Dovrai prima cercare eventuali modifiche alla visualizzazione che sono state apportate. Per farlo, fai clic sul pulsante "Rileva". Ora, se hai un solo monitor, puoi immediatamente modificarne le impostazioni. Tuttavia, se hai selezionato più monitor, dovrai selezionare quello di cui desideri modificare la risoluzione da un elenco a discesa che apparirà sullo schermo.

Scegli Risoluzione

Dopo aver selezionato il monitor a cui si desidera apportare le modifiche, verrà visualizzato un altro elenco a discesa per mostrare le diverse risoluzioni. È possibile selezionare la risoluzione desiderata da questo elenco. L'opzione con l'etichetta "Consigliato" accanto ad essa è la risoluzione nativa del laptop. Per un monitor widescreen, la risoluzione nativa è la risoluzione alla quale viene riempito l'intero display.

Seleziona Orientamento

Una volta scelta la risoluzione, dovrai scegliere l'orientamento che desideri. Apparirà un altro elenco a discesa con i diversi orientamenti tra cui scegliere. Per la maggior parte dei monitor widescreen, l'orientamento migliore è l' orientamento orizzontale .

Salva le impostazioni

Dopo aver fatto tutto ciò, è necessario salvare le impostazioni. Fare clic sul pulsante "OK" e quindi fare clic sul pulsante "Mantieni modifiche" per confermare le nuove impostazioni. Il monitor ora visualizzerà le immagini alla risoluzione originale.