Quali sono le differenze tra pubblicità e spot pubblicitari?

Tutti gli annunci sono annunci pubblicitari, ma non tutti gli annunci sono spot pubblicitari. Sia le grandi che le piccole imprese possono trarre vantaggio dalla comprensione delle distinzioni tra i due, così come le altre opzioni disponibili nell'arena della pubblicità. La tua formazione in queste aree, gli obiettivi di marketing e il budget ti aiuteranno a determinare se produrre o meno uno spot pubblicitario o sviluppare un'altra forma di pubblicità.

Annunci

Gli annunci, noti anche come annunci, sono il veicolo con cui le aziende e il settore pubblicitario trasmettono il loro messaggio ai consumatori. L'obiettivo è motivare i consumatori ad acquistare beni o servizi, cambiare il loro modo di pensare o creare entusiasmo.

Gli annunci, per definizione, sono acquistati (spazio o tempo) e pubblici (al contrario di quelli personali). Esempi di categorie pubblicitarie includono stampa, posta, telefono, radio, televisione e Internet. All'interno di queste categorie ci sono sottocategorie. Ad esempio, un annuncio televisivo può essere un promo di un programma televisivo muto che appare sul bordo dello schermo annunciando la data e l'ora della prima, uno spot pubblicitario o un infomercial.

Pubblicità

Gli spot pubblicitari sono un tipo di pubblicità identificato dall'uso della voce e dalla durata, in genere da 10 a 60 secondi. L'uso della voce in questo tipo di pubblicità richiede il tempo necessario per eseguire la voce fuori campo preregistrata (commento su o senza immagini) o il dialogo / monologo di un attore nello spot. Esempi di posizionamento commerciale includono televisione, radio, Internet o chioschi in luoghi pubblici come centri commerciali, aeroporti e stazioni di trasporto pubblico. Gli annunci pubblicitari sono anche sempre più utilizzati nelle stazioni di servizio, nei negozi di alimentari e negli studi medici dove i consumatori guardano mentre aspettano.

Infomercials

Gli infomercial sono un tipo di pubblicità, e quindi pubblicità, che si distingue innanzitutto per la sua durata maggiore, tra i 15 ei 30 minuti. Mentre alcuni spot pubblicitari tradizionali possono dimostrare il prodotto, l'infomercial utilizza il suo tempo prolungato per presentare le esigenze, dimostrare i modi in cui il prodotto presentato le risolverà, illustrare i vantaggi e lanciare un invito all'azione per i consumatori. L'infomercial non si limita alla televisione a tarda notte; a seconda del settore e del potenziale utilizzo del chiosco, potresti prendere in considerazione la possibilità di svilupparne uno in altre arene o anche sul tuo sito web.

Considerazioni

Che la tua attività sia grande o piccola, cerca le tue opzioni e crea uno storyboard per le tue pubblicità prima di assumere designer e acquistare spazio e tempo. Con così tante scelte di annunci, sarai saggio sapere cosa rientra nel tuo budget e fare tutto ciò che puoi in una volta; un servizio fotografico, un attore che può servire sia nel tuo annuncio pubblicitario che in quello vocale (radio, Internet, chiosco fieristico) o qualsiasi pubblicità tu scelga.

Oltre a regnare sul tuo budget, pianificare in anticipo può aiutarti a rimanere sul messaggio del tuo marchio. Se decidi di sviluppare uno spot pubblicitario, scegli una voce che potresti utilizzare anche per il lavoro di doppiaggio e un attore per gli annunci stampati.