Teorie etiche negli affari

Oggi si discute spesso di etica aziendale, soprattutto alla luce degli scandali aziendali. Spesso tale discussione si concentra sulla condotta professionale o sulle pratiche illegali. L'etica tocca molti elementi del business. Oggigiorno, molti consumatori selezionano i prodotti in base a considerazioni etiche. Gli acquirenti credono che le società con le quali conducono affari siano responsabili e morali.

Enron era uno dei maggiori produttori di energia al mondo quando si è scoperto che Enron utilizzava pratiche contabili non etiche e illegali. Queste pratiche contabili hanno consentito ai dirigenti di sopravvalutare grossolanamente il valore di Enron. Dopo essere stata scoperta, la società è stata costretta a dichiarare fallimento. È successo tutto a causa di una mancanza di leadership etica.

Leadership etica e processo decisionale

La condotta etica è parte integrante del modo in cui consideriamo la leadership. La maggior parte delle persone si aspetta che i propri leader siano modelli di comportamento etico. La leadership alla Enron non era certamente etica. Può essere difficile capire cosa spinge i leader a comportarsi in modo non etico al punto da far crollare una grande azienda.

Nel prendere decisioni etiche, ci sono tre approcci: egoismo etico, utilitarismo e altruismo. L'egoismo etico è la convinzione che il bene supremo è essere egoisti indipendentemente dagli altri. Dall'altro lato dello spettro, l'altruismo è la convinzione che il bene più alto sia aiutare gli altri. I dirigenti della Enron sembravano prendere decisioni etiche basate sull'egoismo etico.

Governance e conformità

I governi intervengono spesso per regolamentare gli standard etici. Nella storia degli Stati Uniti, le società operavano come monopoli in settori come l'acciaio e il petrolio. Ciò ha consentito alle società monopolistiche di fissare prezzi molto alti riducendo pericolosamente la qualità. Sono state emanate leggi antitrust ed è stata creata un'agenzia federale per proteggere i consumatori da tali pratiche commerciali non etiche.

È importante capire che molte pratiche non sono solo moralmente immorali, ma sono anche illegali. Alcune professioni sono legalmente vincolate a standard etici, come avvocati, contabili e medici. Agire in modo non etico in queste professioni è noto come negligenza. Un esempio potrebbe essere l'insider trading, in cui un investitore potrebbe utilizzare informazioni non pubbliche per raccogliere profitti superiori al normale.

Responsabilità sociale d'impresa

Anche quando le normative sono in vigore, le considerazioni etiche spesso non sono in bianco e nero. C'è un dibattito considerevole sul fatto che le società debbano concentrarsi su qualcosa di diverso dai profitti degli azionisti. Un pensiero comune negli affari è la convinzione che la massimizzazione del valore per gli azionisti sia l'obiettivo più etico. Alcune teorie etiche affermano che le aziende devono considerare i vantaggi per una rete più ampia di stakeholder e non solo per gli azionisti.

Le teorie etiche nel mondo degli affari affrontano sempre più il tema della responsabilità sociale delle imprese. Vi è una crescente pressione affinché le aziende sviluppino pratiche e prodotti a vantaggio dell'ambiente o della società. Ciò include pratiche commerciali che non richiedono conformità e che andranno a vantaggio di entità diverse dall'azienda.

Pesare la sicurezza dei consumatori

La sicurezza dei consumatori è un fattore importante nel considerare le teorie etiche negli affari. Ciò include sicurezza e responsabilità del prodotto, pratiche pubblicitarie e tattiche di vendita o di prezzo. Le pratiche commerciali non etiche possono danneggiare gravemente i consumatori. Ad esempio, i prodotti farmaceutici falsi che non vengono testati per la qualità non solo non sono etici, ma rappresentano una seria minaccia per la sicurezza pubblica.

Esistono molte leggi stabilite in tutto il mondo per proteggere i consumatori da frodi e altri danni. Sfortunatamente, i consumatori innocenti sono spesso presi di mira per frodi da imprese non etiche.

Standard di condotta professionale

Non sono solo i leader altamente visibili a dover comportarsi secondo standard etici elevati. Molti professionisti sono vincolati a codici etici a causa della natura del loro lavoro. I professionisti che lavorano in medicina, legge, contabilità e consulenza finanziaria, ad esempio, sono tutti soggetti a una rigorosa condotta etica. Queste professioni trattano solitamente informazioni molto sensibili o privilegiate.

La negligenza in queste professioni può portare a essere costretti a lasciare la professione. Un avvocato che travisa consapevolmente un cliente può essere escluso dalla pratica legale.

Relazioni e standard dei dipendenti

Le leggi sul lavoro non sono sempre esistite come le conosciamo oggi. Tutto, dal lavoro minorile al numero di ore lavorative giornaliere, richiedeva una considerevole considerazione etica. La discriminazione nell'assunzione e nel licenziamento stimola oggi un grande dibattito etico. Alcune persone credono che l'assunzione per "adattamento culturale" sia una forma di discriminazione, mentre altri non trovano nulla di sbagliato nell'assumere dipendenti molto simili.

Il whistleblowing è definito come l'esposizione di informazioni su condizioni non etiche o non sicure all'interno di un'organizzazione. Le persone che "fischiano" devono considerare attentamente le implicazioni e le possibili ritorsioni. Può essere facile ignorare comportamenti non etici sul posto di lavoro, ma alcuni teorici etici ritengono che i dipendenti debbano denunciare quando incontrano comportamenti non etici.

Le pratiche grossolanamente immorali alla Enron sono state smascherate tramite denunce. È bastato un informatore dipendente per abbattere la sesta azienda energetica più grande del mondo.

Condizioni nella catena di fornitura

I consumatori stanno diventando più consapevoli delle condizioni di lavoro e ambientali in tutto il mondo. La globalizzazione e Internet hanno fornito trasparenza alle catene di approvvigionamento globali. Ci sono consumatori che cercano specificamente prodotti realizzati utilizzando pratiche di commercio equo. Termini come "diamante del sangue" sono stati coniati per svergognare le industrie lontano dall'approvvigionamento di materiali in modi non etici. I diamanti insanguinati sono pietre preziose di diamante che sono state ottenute da zone di conflitto in cui i cattivi attori potrebbero aver tratto profitto dalla transazione.

Il lavoro dell'officina e le pratiche agricole "taglia e brucia" sono altre preoccupazioni tra i consumatori attenti all'etica. È chiaro che più consumatori si aspettano una condotta etica end-to-end dalle aziende.

Considerazioni etiche attuali

I ritmi più rapidi dei cambiamenti del mercato in tutto il mondo significano che le considerazioni etiche potrebbero non essere sempre una priorità. Ad esempio, le aziende tecnologiche aspirano a crescere il più rapidamente possibile, ma c'è un dibattito considerevole sul fatto che le grandi aziende tecnologiche siano monopolistiche.

Ci sono crescenti spinte per rendere una pratica standard quella di mettere l'etica ei valori al centro di ogni azienda. Non è un'impresa semplice per le aziende che stanno sviluppando servizi e prodotti in settori nuovi e non regolamentati. I rapidi cambiamenti nella tecnologia e negli affari stanno creando considerazioni completamente nuove per le teorie etiche negli affari.