In che modo la tecnologia influisce sull'ambiente di lavoro oggi?

Nel corso della storia, la tecnologia ha costantemente cambiato il modo in cui i lavoratori di ogni settore svolgono il proprio lavoro. Dall'era industriale ai giorni nostri, la tecnologia ha migliorato le condizioni di lavoro. Il suo impatto sull'ambiente di lavoro ha semplificato i processi noiosi e dannosi per l'ambiente, ha accelerato l'accesso al lavoro aumentando esponenzialmente la produttività e reso più facile che mai il lavoro da qualsiasi luogo.

Velocità ed efficienza

I lavoratori oggi sono più produttivi di quanto non siano mai stati. L'impatto della tecnologia sul lavoro, sia nella produzione che nella comunicazione, ha aumentato esponenzialmente il tasso di produzione e la velocità con cui si svolge l'attività.

La tecnologia sul posto di lavoro ha aiutato i lavoratori a diventare più efficienti che mai. Ciò che prima richiedeva ore ora può richiedere minuti. I messaggi possono essere inviati istantaneamente a colleghi o clienti in tutto il mondo. I pagamenti o le proposte possono essere trasferiti quasi immediatamente.

Lavorare insieme è diventato più facile

Il coordinamento del team non è mai stato così facile. Grazie agli strumenti di comunicazione online, la tecnologia ci consente di lavorare in modo più stretto in qualche modo anche quando lavoriamo da remoto. La collaborazione è anche più semplice da ottenere, anche quando i colleghi non sono fisicamente nello stesso luogo: i team possono tenere riunioni in remoto con la tecnologia di videoconferenza e lavorare sugli stessi documenti condivisi contemporaneamente con strumenti di condivisione di file basati su cloud come Google Drive.

Le aziende possono utilizzare strumenti di gestione del posto di lavoro come Basecamp per monitorare i progressi del proprio team su progetti specifici e utilizzare strumenti di relazione con i clienti come Salesforce per monitorare le conversazioni con i lead e le vendite di canalizzazione, tutto in un unico posto. Puoi persino automatizzare i follow-up o intere conversazioni del servizio clienti utilizzando semplici strumenti di messaggistica AI.

La tecnologia sta cambiando la cultura dell'ufficio

Tutti conoscono lo stereotipo della tecnologia sul posto di lavoro che porta al trendy open office in stile Silicon Valley con videogiochi e birra alla spina. Mentre gli uffici aperti potrebbero essere una tendenza, l'idea di creare una cultura aziendale più forte per attirare i lavoratori più richiesti non scomparirà presto.

Poiché la tecnologia sul posto di lavoro ha reso possibile e pratico lavorare a distanza, le aziende hanno dovuto creare incentivi per mantenere i lavoratori felici e attratti dall'ufficio. Altrimenti, perché avere un ufficio?

Oltre agli uffici aperti, aziende come WeWork hanno reso popolari gli spazi di coworking come luoghi in cui i liberi professionisti possono avere un posto dove lavorare quando non hanno uno spazio ufficio designato. Gli spazi di coworking offrono ai telelavoratori e ai liberi professionisti che svolgono lavori diversi un ambiente di ufficio comune in modo che possano sentirsi come se avessero una base da cui lavorare.

Non c'è più bisogno di vivere dove lavori

L'impatto maggiore della tecnologia sul posto di lavoro è il luogo di lavoro stesso. Sebbene la maggior parte dei lavori richieda ancora di entrare e lavorare in loco, ci sono molte posizioni aperte per i telelavoratori che cercano di lavorare da remoto in aziende simili in tutto il paese.

La facilità di lavorare da remoto oggi è tutta grazie alla tecnologia e agli strumenti che aiutano a comunicare e collaborare meglio come un team online. La stessa tecnologia è cambiata sia dove le persone in cerca di lavoro cercano lavoro sia dove i responsabili delle assunzioni trovano candidati di talento.

Non sei più limitato a cercare lavoro nella tua zona. Puoi andare su Internet, utilizzare un numero qualsiasi di siti di ricerca di lavoro e trovare lavori o posizioni a distanza disponibili per i liberi professionisti da qualsiasi luogo. Le aziende possono assumere candidati qualificati a mezzo mondo di distanza se lo desiderano, sebbene la maggior parte cerchi ancora di limitare il rapporto tra dipendenti e appaltatori remoti a quelli a tempo pieno.

Lavorare con la tecnologia nella Gig Economy

Un altro impatto della tecnologia sul posto di lavoro è la facilità di lavorare costantemente come libero professionista in quella che è conosciuta come la gig economy . Alimentato da una miriade di app che applicano il modello di business "Uber-for-X" a più settori, ora è più facile che mai accedere al lavoro basato su progetti con la flessibilità di lavorare secondo le proprie ore.

Il gigging , il processo di passare da un lavoro all'altro o di assumere più lavori freelance contemporaneamente, sta crescendo in popolarità, con alcune stime che prevedono che la gig economy crescerà fino a oltre il 40% della forza lavoro entro il 2020. Ciò ha grandi implicazioni per tutti lavoratori e datori di lavoro.

In particolare, i cambiamenti della gig economy si estendono anche ai proprietari di piccole imprese. Ora puoi assumere appaltatori su base job-to-job con il semplice tocco di pochi pulsanti e pagarli interamente online con una piattaforma di gestione stipendi di terze parti come Gusto. Ciò rende più facile l'avvio e la gestione di una piccola impresa in alcuni modi, ma più difficile in altri, come il controllo della responsabilità o della disponibilità dei dipendenti.

Tecnologia che crea dolori crescenti

Mentre le cose sono diventate più snelle e automatizzate grazie alla tecnologia, anche il suo impatto sull'ambiente di lavoro ha creato alcuni problemi. C'è una curva di apprendimento per implementare nuovi processi.

La separazione dei lavoratori dagli schermi crea problemi di comunicazione. Essere incollati alla posta elettronica interrompe la produttività. I messaggi vocali automatizzati possono sconvolgere i clienti.

Per alcuni, la vecchia maniera è ancora migliore: porta tutti in una stanza e parlane. Raccogli idee con carta e penna. Stampa un documento e annota fisicamente le modifiche. Ma nel complesso, la tecnologia ha velocizzato i luoghi di lavoro e ha messo in contatto persone e aziende in modo più efficiente che mai.

Difficoltà a staccarsi dal lavoro

Anche con la maggiore flessibilità consentita dal lavoro da casa o da freelance nella gig economy, in alcuni casi i lavoratori lavorano più a lungo, ben oltre la giornata lavorativa, durante il fine settimana o anche quando sono malati.

Poiché puoi lavorare da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, il tuo lavoro spesso richiede più tempo per essere portato a termine. Se lavori da casa, potresti pensare di non lasciare mai veramente l'ufficio. Tenere in tasca un computer che è costantemente connesso alla posta elettronica di lavoro può far sembrare impossibile essere veramente fuori dal tempo. Notifiche lampeggianti, ronzio e "ping" riportano costantemente i lavoratori al loro lavoro.

Questa mentalità non si traduce in un lavoro migliore; infatti, porta a burnout, mancanza di sonno e persino lieve depressione. Quando i lavoratori non riescono a disconnettersi, influisce sulle loro prestazioni, poiché lo stress derivante dal rimanere sempre in modalità di lavoro diminuisce i loro risultati. Proprio come il tuo corpo ha bisogno di dormire per funzionare correttamente, hai bisogno di pause per svolgere al meglio il tuo lavoro.

Gli svantaggi di efficienza e produttività

Anche se la produttività aumenta in modo esponenziale, i salari non tengono il passo. Le aspettative per continuare a produrre allo stesso ritmo rimangono. Ciò può far sì che i dipendenti si sentano costantemente indietro, anche mentre il loro lavoro migliora con l'aiuto della tecnologia avanzata. Potrebbero avere la sensazione che la tecnologia stia cambiando tutto ciò che li circonda, mentre rimangono gli stessi.

Questo crea ansia per il posto di lavoro del futuro e se ci saranno ancora posti di lavoro per i lavoratori che un giorno potrebbero essere sostituiti dalla tecnologia. Alcune posizioni stanno già scomparendo. Interi reparti possono essere ridimensionati a una sola persona che gestisce un pezzo di software. Interi percorsi di carriera hanno il potenziale per diventare obsoleti.

Usare la tecnologia per incoraggiare abitudini più sane

Sebbene la tecnologia negli ambienti d'ufficio li abbia sostanzialmente modificati, è possibile che non tutti i cambiamenti siano permanenti. I luoghi di lavoro hanno l'opportunità di frenare i cambiamenti negativi che la tecnologia ha portato. Alcuni potrebbero dare la priorità al cambiamento dei fattori che portano a stress, mancanza di sonno o depressione.

Le aziende lungimiranti potrebbero considerare i guadagni di efficienza della tecnologia come un motivo per rallentare, invece di affrettarsi. Le aziende possono persino utilizzare la tecnologia per incoraggiare abitudini sane e scoraggiare quelle negative. Con intenzione e concentrazione, possono progettare luoghi di lavoro e processi per incoraggiare le pause e limitare il tempo speso a rispondere alle e-mail al di fuori dell'orario di ufficio. Un giorno i lavoratori potrebbero ricevere notifiche che dicono loro di fare una pausa invece di chiedere loro di gestire più richieste legate al lavoro.