Che cos'è il marketing al punto di acquisto?

A parte tutto il pensiero e gli sforzi necessari per la pubblicità e per invogliare i clienti ad entrare in un negozio per acquistare qualcosa, esistono molte strategie efficaci per influenzare le decisioni di acquisto una volta che sono nel negozio. Queste tattiche di marketing al punto di acquisto possono essere relativamente economiche e sono estremamente efficaci, quindi non trascurarle come parte del tuo piano di marketing generale.

Mancia

Il marketing point-of-purchase o "POP" si riferisce ai messaggi consegnati ai potenziali clienti nel punto esatto in cui prendono una decisione di acquisto, in negozio o su un sito web.

Display POP

Più i clienti notano i tuoi prodotti, maggiori sono le possibilità che acquisteranno. I display point-of-purchase possono includere di tutto, dalla progettazione di etichette con colori accattivanti alla creazione di elaborate configurazioni di fine corridoio. Più della metà di tutte le decisioni di acquisto finali vengono prese in negozio, anche se qualcuno ha cercato un prodotto online, quindi una maggiore visibilità durante questo lasso di tempo decisionale è inestimabile per aumentare le vendite.

Oltre a richiamare semplicemente l'attenzione sul tuo prodotto, i display del punto di acquisto possono rendere più facile per i clienti raggiungere i tuoi prodotti posizionandoli in posizioni accessibili e creando scene o configurazioni che mostrano come i tuoi prodotti possono essere utilizzati.

Esperienze manuali

Offrire ai clienti un'esperienza diretta di utilizzo dei tuoi prodotti li rende più propensi all'acquisto. Questa strategia è un modo per attirare l'attenzione, ma è anche utile per collocare le tue offerte in un contesto in cui i clienti possono effettivamente visualizzare la loro proprietà.

I camerini nei negozi danno ai clienti l'opportunità di provare l'abbigliamento in prima persona, e anche qualcosa di semplice come uno specchio accanto a un'esposizione di gioielli può far sembrare più reale la possibilità di possedere un particolare oggetto. Le dimostrazioni di prodotti alimentari danno agli acquirenti l'opportunità di assaggiare i prodotti che altrimenti potrebbero scegliere in base all'etichetta del prodotto, e le bottiglie di lozione e campioni di crema erogate in negozio consentono agli acquirenti di annusare e toccare questi prodotti.

Marketing incrociato

Il cross marketing è una strategia del punto di acquisto che fornisce suggerimenti di marketing visivo posizionando gli articoli che i consumatori usano insieme l'uno vicino all'altro. Ai rivenditori non costa nulla mettere i cavatappi accanto alle bottiglie di vino, i limoni accanto al pesce o la crema solare accanto ai costumi da bagno. I clienti potrebbero non pensare necessariamente a questi prodotti aggiuntivi quando si trovano nelle vicinanze, ma vedendoli ci viene un promemoria che potrebbero aver bisogno del prodotto nella loro lista e del prodotto che accompagna quel prodotto.

Posizione, posizione, posizione

Dare un'attenta considerazione alla posizione degli articoli nel negozio è un modo semplice per aumentare le vendite, soprattutto di articoli con margini di profitto elevati. Puoi aumentare le vendite di articoli d'impulso come caramelle e riviste posizionandoli vicino al registratore di cassa, dove i clienti devono aspettare il loro tempo mentre aspettano in fila ed è più probabile che notino e siano attratti da articoli come caramelle e riviste.

Gli oggetti posizionati all'altezza degli occhi sono più evidenti di quelli posizionati più in alto o più in basso e gli oggetti che attirano i bambini possono essere posizionati all'altezza degli occhi del bambino. Spesso, questo avviene con il fastidio dei genitori del bambino, che sentono le suppliche apparentemente incessanti di acquistare un giocattolo o trattare il bambino improvvisamente vuole.