Laptop vs. Consumo energetico del PC

L'efficienza energetica e il consumo sono un elemento di design chiave per i computer portatili che rendono i dispositivi molto meno affamati di energia rispetto alle controparti dei PC desktop. I computer desktop sono permanentemente collegati a un enorme alimentatore, rendendo l'efficienza energetica un bonus o un vantaggio rispetto a una necessità funzionale. Anche i computer portatili ad alte prestazioni potrebbero non avere la potenza pura trovata sui PC desktop, ma i laptop ti lasceranno con una bolletta energetica molto più bassa alla fine del mese.

I laptop sono più efficienti

I computer portatili consumano fino all'80% in meno di elettricità rispetto ai computer desktop e sopravvivono con una quantità di energia compresa tra un quinto e un terzo. Tuttavia, la differenza di efficienza energetica varia tra i modelli. I laptop che consumano più energia possono avvicinarsi ai desktop che consumano meno energia con un consumo energetico simile, ma i laptop utilizzano quasi sempre molta meno energia. I computer portatili possono raggiungere un picco massimo di soli 60 watt, mentre i desktop comuni possono raggiungere un picco di circa 175 watt. I computer desktop spesso includono alimentatori con capacità massime ben oltre le esigenze di sistema a 300 watt o più, mentre i laptop contengono alimentatori più piccoli tra 30 e 90 watt. Come bonus aggiuntivo, i laptop sono un ulteriore 20% più efficienti dal punto di vista energetico quando funzionano con l'adattatore CA rispetto alla batteria.

Misurazione del consumo energetico

Il wattora, abbreviato in Wh, è una forma utile di misura quando si confrontano i consumi energetici nel tempo, misurando il wattaggio medio che il dispositivo consuma nel corso di un'ora. Una misurazione del consumo medio di energia è importante quando si confrontano i computer perché i dispositivi non utilizzano un livello di energia costante. Ad esempio, un computer inattivo sul desktop utilizzerà meno energia di uno che utilizza tutta la sua potenza di elaborazione per completare un'attività.

Il vantaggio della batteria

I laptop beneficiano delle aree di efficienza energetica e consumo anche quando sono collegati a una presa elettrica grazie al design alimentato a batteria. I produttori spesso affermano per quanto tempo i computer portatili possono funzionare con l'alimentazione a batteria come punto di forza: un laptop non sarebbe molto utile come soluzione di elaborazione mobile se richiede di essere collegato ogni 15 minuti. L'estensione della durata della batteria può essere eseguita in due modi: aggiungere una batteria più grande, più pesante e con una capacità maggiore al laptop o fare in modo che l'hardware del laptop consumi meno energia e utilizzi tale energia in modo più efficiente.

Meno potenziale significa meno consumo

I laptop hanno un potenziale inferiore per il massimo consumo energetico perché dispongono di alimentatori più piccoli. Un PC desktop ad alte prestazioni ha il potenziale per masticare 400 Wh a pieno carico con un alimentatore più grande, mentre un laptop ad alte prestazioni può essere limitato a 90 Wh a causa del suo alimentatore più piccolo. I laptop spesso includono CPU e componenti dalle prestazioni notevolmente più lente, rispetto a parti desktop con nomi simili, quindi il completamento dei processi potrebbe richiedere più tempo. Oltre a CPU più efficienti, i laptop possono disporre di unità di elaborazione grafica più efficienti dal punto di vista energetico per ridurre il consumo energetico.