Simplenote vs. Evernote

Simplenote ed Evernote fungono entrambi da applicazioni per prendere appunti per piattaforme di computer mobili e personali. Sebbene entrambi i programmi abbiano lo stesso scopo di base, consentendo di prendere e memorizzare note in varie forme testuali e multimediali, differiscono nei dettagli. In definitiva, non esiste una scelta "giusta": è necessario considerare i pro ei contro di ciascuna applicazione e fare una scelta in base alle proprie esigenze e preferenze.

Caratteristiche

Simplenote pone l'accento direttamente sul supporto delle liste, permettendoti di registrare un numero virtualmente illimitato di note testuali. Evernote espande questo concetto con foto e note audio insieme a note testuali. A differenza di Evernote, Simplenote ti consente di appuntare le note all'inizio degli elenchi. Tuttavia, Evernote offre un semplice ritaglio della pagina Web, opzioni di note e-mail più estese e più opzioni di formattazione del testo come parole in grassetto e corsivo e caratteri colorati. Al contrario, Simplenote fa affidamento sul formato rich text universalmente leggibile ma non molto configurabile per tutte le sue note testuali.

Versioni e sincronizzazione

Simplenote non dispone di un client Web nativo per il trasferimento e la condivisione di note, ma si sincronizza con il client Notational Velocity gratuito e open source per piattaforme Mac. Al contrario, Evernote ha il proprio client Web proprietario per piattaforme PC e Mac. Mentre gli sviluppatori di Simperium offrono solo l'app Simplenote, gli sviluppatori di Evernote offrono Evernote Hello per creare un database di persone, Evernote Food per preservare le esperienze culinarie, Evernote Clearly per salvare e aumentare la leggibilità dei contenuti online scritti ed Evernote Peek per organizzare appunti di studio.

Disponibilità e prezzi

Simplenote è completamente gratuito ed è disponibile in una sola versione che si basa sull'archiviazione basata su cloud. Questa app gratuita, tuttavia, presenta piccoli annunci pubblicitari come parte della sua interfaccia utente. Evernote offre una versione gratuita limitata insieme a versioni premium che offrono meno restrizioni sui caricamenti e funzionalità aggiuntive come le ricerche PDF per prezzi che vanno da $ 5 a $ 45 al mese. Simplenote non impone limiti alle note, ma gli utenti Evernote gratuiti devono affrontare un limite di caricamento mensile di 40 MB. Entrambi i programmi funzionano su piattaforme Windows, Mac OS X, iOS e Android. Gli sviluppatori delle app offrono i programmi per l'utilizzo e il download sui rispettivi siti Web (vedere i collegamenti in Risorse).

Ulteriore confronto

In generale, Simplenote - come suggerisce il nome - si concentra sulla semplicità e sulla facilità d'uso, offrendo un'applicazione che funziona velocemente e va leggera sulle risorse di sistema. Evernote offre più opzioni, mette un'interfaccia utente probabilmente meno accessibile e più complicata. Mentre Simplenote semplifica l'organizzazione delle note di testo per l'utente, gli utenti di Evernote devono organizzare le proprie note multimediali tramite l'uso di tag, taccuini simili a cartelle e la funzione di ricerca.