Esempi di spese prepagate

Le aziende effettuano pagamenti anticipati per una serie di spese diverse. Qualsiasi spesa pagata prima della ricezione effettiva del beneficio del pagamento è considerata una spesa prepagata ai fini contabili. Le spese anticipate sono registrate nello stato patrimoniale di una società come un'attività corrente e quindi rilevate come costo quando sono sostenute. Esistono molte categorie di spese prepagate, comprese le spese legali, i premi assicurativi e le tasse stimate.

Affitto di locazione commerciale

Se un contratto di locazione commerciale richiede il pagamento anticipato dell'ultimo mese di affitto o il pagamento di eventuali mesi in anticipo, tale spesa deve essere registrata sul conto dell'affitto prepagato. Se il pagamento dell'affitto mensile viene emesso nell'ultima settimana del mese precedente, anche questa spesa deve essere registrata nell'affitto prepagato fino all'inizio del mese. L'importo deve essere registrato come addebito su affitto prepagato e accredito in contanti. Una volta che il nuovo mese inizia, alleggerisci il prepagato registrando un credito sul conto dell'affitto prepagato e un addebito sulla spesa dell'affitto per l'importo dell'affitto mensile.

Indennità e altre assicurazioni

La maggior parte dei premi delle polizze assicurative aziendali vengono pagati integralmente per l'anno precedente l'inizio dell'anno della polizza. I premi assicurativi prepagati sono classificati come attività correnti, perché il loro beneficio sarà realizzato per intero entro i prossimi 12 mesi. Quando si paga il premio assicurativo, registrare la spesa prepagata come addebito su un conto assicurativo prepagato e quindi accreditare il conto in contanti. Ciò aumenta il conto prepagato e diminuisce la liquidità.

Durante il ciclo di chiusura di ogni mese, alleggerisci il prepagato per l'importo applicabile, che puoi determinare dividendo il premio per il numero di mesi a cui si applica. Accreditare il conto dell'assicurazione prepagata e addebitare tale importo sul conto delle spese di assicurazione per riconoscere la spesa.

Ordini all'ingrosso di forniture

Gli ordini all'ingrosso di forniture producono uno stock che è una risorsa fino a quando non vengono utilizzati. Tutti gli ordini di fornitura inseriti in tale stock possono essere registrati in un conto prepagato. Addebitare il conto prepagato per l'importo aggiunto allo stock e accreditare il conto in contanti per riflettere l'acquisto. Durante il processo di chiusura di ogni mese, accredita le forniture prepagate per l'importo stimato delle forniture utilizzate durante il mese e addebita il conto delle spese delle forniture.

Imposte stimate trimestrali

Le imposte stimate trimestrali pagate dalle società durante l'anno sono un'imposta anticipata, perché sono un pagamento stimato effettuato in anticipo rispetto all'effettivo debito fiscale. Sebbene le aziende riconoscano le spese associate a una passività fiscale durante tutto l'anno utilizzando conti da pagare come i debiti per le imposte sui salari, il pagamento trimestrale effettivo stimato viene registrato come spesa anticipata fino a quando non viene emesso il pagamento fiscale finale dell'anno.

Addebitare l'importo del pagamento sul conto fiscale prepagato, quindi accreditare denaro contante per riconoscere la riduzione nel conto contante. Accreditare imposte anticipate e addebitare sul conto oneri fiscali quando l'importo effettivo della passività è calcolato alla fine dell'anno.

Retainer per le spese legali

Il pagamento di una quota di trattenimento a un avvocato è un pagamento anticipato verso servizi legali che l'azienda ha una ragionevole aspettativa di sostenere. La maggior parte degli avvocati richiede che i clienti paghino un anticipo in anticipo dopo aver accettato un caso. Addebitare un conto legale prepagato con un credito sul conto in contanti per l'importo dell'acconto. Quando vengono resi i servizi legali, addebitare al servitore un credito per prepagato legale e un addebito sul conto delle spese legali.

Qualunque cosa è stata pagata in anticipo

Eventuali accordi contrattuali aziendali che richiedono un deposito o un pagamento anticipato sono spese prepagate. Addebitare sul relativo conto prepagato l'importo del pagamento anticipato e accreditare sul conto cassa un importo pari. Quando i servizi vengono resi o viene sostenuta la spesa, accreditare il conto prepagato e quindi addebitare il conto spese corrispondente nel libro mastro.