Aliquote fiscali sulle commissioni vs. Stipendio

In qualità di datore di lavoro, hai la responsabilità di trattenere le imposte federali sul reddito adeguate, la previdenza sociale e le tasse sui medicinali dal reddito ordinario del tuo dipendente. L'IRS definisce il reddito ordinario come salari, stipendi, commissioni e altre forme di compensazione. Può essere un po 'difficile distinguere quando una commissione viene trattata come reddito normale o come reddito supplementare. I salari regolari sono importi pagati a intervalli regolari.

Cose che variano da libro paga a libro paga non sono salari regolari; tuttavia, in alcuni casi le mance possono essere considerate salari regolari. Applicare le aliquote dell'imposta sul reddito ai salari regolari in base alle esenzioni e alle tabelle fiscali di un dipendente. Per il reddito supplementare come le commissioni, è possibile applicare aliquote di imposta sul reddito ordinarie o un'aliquota forfettaria basata sui guadagni delle commissioni.

Ritenute salariali regolari

Utilizzare le tabelle fiscali IRS e le esenzioni richieste dal dipendente sul modulo W-4, Certificato di ritenuta del dipendente, per calcolare la ritenuta fiscale sul reddito. I salari regolari sono soggetti alla ritenuta alla fonte sull'imposta sul reddito federale, alla previdenza sociale e all'imposta Medicare, che insieme costituiscono la tassa del Federal Insurance Contribution Act.

Una volta che il reddito di un dipendente supera $ 127.200, non è più soggetto all'imposta sulla previdenza sociale del 6,2%, ma deve comunque pagare l'aliquota fiscale Medicare dello 0,9%. I salari sono inoltre soggetti a tasse statali e locali (se applicabili).

Commissione - Aliquota d'imposta fissa

L'IRS considera le commissioni come salari supplementari, che includono anche la retribuzione degli straordinari, i bonus, la retribuzione, l'indennità di malattia e le retribuzioni pagate a titolo di rimborso. Se la commissione del tuo dipendente ammonta a meno di $ 1 milione per l'anno solare, puoi scegliere una delle due opzioni per trattenere le tasse dalla sua paga. Puoi applicare una percentuale fissa del 25% alla sua commissione.

Tuttavia, l'aliquota forfettaria non si applica a meno che tu non abbia trattenuto l'imposta sul reddito dalla sua regolare paga durante lo stesso anno solare in cui hai effettuato il pagamento della commissione o nell'anno solare precedente e la commissione è separata dalla retribuzione regolare del dipendente.

Commissione - Metodo aggregato

Se la commissione non soddisfa i requisiti di aliquota forfettaria, è necessario utilizzare il metodo aggregato per calcolare la ritenuta fiscale sul reddito dalla commissione di un dipendente. In questo caso, aggiungere la commissione alla retribuzione regolare per il periodo di libro paga più recente. L'importo totale della retribuzione è soggetto all'imposta ordinaria sul reddito basata sul modulo W-4 del dipendente. È necessario sottrarre le imposte sul reddito dalla retribuzione regolare e dalla commissione.

Commissione oltre $ 1 milione

Se la commissione nell'anno solare supera $ 1 milione in totale, in base alle norme fiscali è necessario applicare una flat tax obbligatoria del 35% alla commissione del dipendente. L'aliquota fiscale è facoltativa per il pagamento che fa sì che il totale di tutte le commissioni nell'anno solare superi la soglia di $ 1 milione.

In definitiva è una tua responsabilità

In qualità di datore di lavoro, sei responsabile della riscossione e della presentazione delle tasse sul lavoro dagli stipendi dei tuoi dipendenti. Ciò richiede che tu presenti le tasse sul lavoro in modo tempestivo, preferibilmente non appena paghi i tuoi dipendenti. Inviare elettronicamente le imposte sui salari tramite il sistema elettronico di pagamento delle imposte federali e presentare le imposte sull'occupazione trimestrali utilizzando il modulo 941.

L'IRS tratta duramente con le aziende che non riescono a presentare le tasse sui salari. Potresti essere soggetto a multe, sanzioni e procedimenti penali per tasse sul lavoro non dichiarate e non pagate.