Come aprire un negozio di capelli

Se sei interessato alla cura dei capelli, potresti saltare all'idea di aprire il tuo negozio. Ma prima di avviare la tua attività, fai i compiti e comprendi i requisiti per aprire una nuova attività, in particolare un negozio di capelli.

Conosci le sfide. Scopri quanto ti costerà aprire le porte e cosa dovrai fare per rimanere in attività. Controlla la concorrenza. Visita altri negozi di capelli di successo e nota cosa hanno in magazzino e come gestiscono i clienti.

Licenze e tasse

Con qualsiasi avvio, avrai bisogno delle licenze aziendali appropriate e dovrai registrare il tuo nome commerciale. Vai al municipio per richiedere la licenza e registrarti. Sii pronto a pagare le tasse richieste.

Poiché venderai prodotti per la cura dei capelli e altri prodotti, devi anche ottenere una licenza di rivenditore. Questo è disponibile anche presso il municipio.

Vai al sito web dell'IRS e richiedi un numero di identificazione fiscale federale. Conosciuto anche come numero di identificazione del datore di lavoro o EIN, è gratuito e puoi ottenerne uno online immediatamente. Se ne richiedi uno per posta, ci vorranno alcune settimane.

Ubicazione, pianificazione e finanziamento

La posizione contribuirà notevolmente al successo del tuo negozio di capelli. Cerca un luogo vicino a un affollato quartiere dello shopping, preferibilmente uno che riceve un ampio traffico pedonale. Ad esempio, posizionare il tuo negozio di capelli accanto a un famoso grande negozio al dettaglio, un negozio di alimentari o un salone di bellezza può aiutare la tua azienda ad acquisire clienti.

Crea un business plan. Dovrebbe includere una carrellata completa di come intendi avviare e gestire il tuo parrucchiere e come prevedi di realizzare un profitto. Se hai intenzione di richiedere un prestito per piccole imprese, l'istituto di credito vorrà vedere il tuo piano aziendale. Se non hai familiarità con come disegnarne uno, i modelli sono disponibili online.

Acquistare o affittare uno spazio e rifornire i tuoi scaffali richiede capitale. Se hai i tuoi soldi, bene. In caso contrario, sappi che oltre a esaminare il tuo piano aziendale, i potenziali finanziatori ti chiederanno della tua esperienza nella gestione di un'attività, in particolare un negozio di capelli. Potrebbe essere necessario impegnare l'equità della tua casa come garanzia o utilizzare altre proprietà per garantire il prestito.

Distributori e fornitori

Ricerca grossisti che vendono i prodotti che prevedi di avere nel tuo negozio. Confronta i prezzi tra diversi venditori. Decidi quali prodotti hanno senso acquistare in quantità maggiori, il che di solito significa che saranno meno costosi per unità e otterrai maggiori profitti.

I prodotti possono includere parrucche, shampoo, balsami, gel per capelli e creme idratanti, arricciacapelli, cappelli, sciarpe e prodotti di bellezza come smalto per unghie e trucco. Iscriviti a diverse riviste di settore dei capelli per familiarizzare con diversi fornitori e prodotti, quindi valuta le tue opzioni.

Preparati a pagare tutto in anticipo. Tuttavia, sappi che nel tempo, mentre costruisci solide relazioni con i tuoi distributori e fornitori, potrebbero offrirti di fatturarti. La maggior parte degli accordi di fatturazione richiede il pagamento dell'intero ordine entro 30 giorni.

Marketing e promozione

Prima del giorno di apertura, inizia a promuovere il tuo nuovo negozio. Appendi i cartelli "Grand Opening", valuta la possibilità di fare una campagna di direct mail, spedisci volantini o cartoline a tutti i potenziali clienti nelle vicinanze. Stabilisci una relazione con i parrucchieri nelle vicinanze. Lascia campioni dei tuoi prodotti, biglietti da visita o coupon promozionali.

Il tuo negozio di prodotti per la cura dei capelli avrà bisogno di un'attività continua e regolare per crescere ed essere redditizio. Cerca diverse forme di pubblicità per determinare quali ti daranno il massimo rendimento. Conosci il tuo mercato di riferimento e usa saggiamente i tuoi soldi pubblicitari.

Conosci la tua camera di commercio locale. Partecipa alle loro riunioni ed eventi dove puoi fare rete con altri proprietari di piccole imprese. Rimarrai piacevolmente sorpreso dal supporto che riceverai e dalle opportunità di brainstorming con altri imprenditori.