Quanto dura una cartuccia a getto d'inchiostro HP se non viene aperta?

La Hewlett-Packard Company ha risolto una causa in cui è stata accusata di utilizzare prematuramente i popup per esortare i consumatori ad acquistare più inchiostro per le loro stampanti di piccolo formato. Per il risarcimento, la transazione richiede ai consumatori di soddisfare determinati requisiti di idoneità relativi alle date di acquisto e si applica solo a determinati modelli di stampante. Con questa storia di incertezza sulla vita utile delle cartucce d'inchiostro, informarsi sulla durata di conservazione delle cartucce per stampanti aiuta a prendere decisioni appropriate per la propria attività. Gli imprenditori potrebbero dover pensarci due volte prima di ordinare le cartucce in anticipo. Le aziende che non utilizzano grandi quantità di inchiostro potrebbero prendere in considerazione l'acquisto di cartucce solo se necessario, anche se ciò crea ulteriori inconvenienti.

Durata della cartuccia

I materiali di imballaggio utilizzati per proteggere le cartucce d'inchiostro consentono una durata di conservazione di almeno 18 mesi oltre le date di produzione e spedizione. Non tutte le stampanti HP hanno date di scadenza sulle cartucce di inchiostro. Alcune stampanti utilizzano la data di scadenza, ma consentono all'utente di ignorare la scadenza e continuare a utilizzare la cartuccia. Le date di scadenza esistono per evitare danni ai componenti della stampante. Con il passare del tempo, le cartucce d'inchiostro si ostruiscono e la stampante può lavorare di più e può rendere necessarie riparazioni più costose. L'utilizzo di una data di scadenza su alcuni modelli di stampante consente ad HP di proteggere il cliente impedendo che cartucce scadute potenzialmente dannose danneggino il sistema di stampa.

Estensione della durata della vita

Esistono pacchetti per impedire l'assorbimento d'aria e limitare l'evaporazione dell'acqua. Sia l'evaporazione dell'aria che dell'acqua col tempo danneggiano e intasano le cartucce. Mantenere la cartuccia di inchiostro nella sua confezione originale fino al momento di installarla aiuta a prolungare il periodo di tempo prima che la cartuccia si guasti. Ciò diventa particolarmente importante sui modelli di stampante che forniscono un'opzione di sostituzione per continuare a utilizzare la cartuccia dopo la data di scadenza. Nel tempo, l'inchiostro potrebbe evaporare, provocando un cambiamento nella chimica dell'inchiostro. Spegnere la stampante quando non è in uso e tenere le cartucce d'inchiostro lontane dalla luce solare diretta e da fonti di calore aiuta a prevenire l'evaporazione.

Date di scadenza

La data sul lato della confezione della cartuccia di inchiostro o la cartuccia stessa indica solo la data di fine della garanzia. La determinazione della data di scadenza richiede un'analisi del livello di inchiostro, la data di garanzia e la data di installazione della cartuccia. Alcune stampanti a colori hanno una data di scadenza di 18 mesi dopo l'installazione iniziale o 12 mesi dopo la data di fine della garanzia. Altre stampanti con data di scadenza scadono 24 mesi dopo la data di scadenza della garanzia o 30 mesi dopo l'installazione. HP utilizza la data che si verifica per prima come data di scadenza ufficiale. La maggior parte delle stampanti non ha date di scadenza per le cartucce di inchiostro.

Utilizzo dell'inchiostro

Diversi fattori contribuiscono alla velocità di utilizzo dell'inchiostro. Un po 'di inchiostro viene utilizzato durante la preparazione per stampare un nuovo lavoro di stampa. Altre volte, l'inchiostro viene spurgato dalle testine di stampa per evitare ostruzioni e danni al sistema di stampa. Il tempo prolungato tra i lavori di stampa influisce anche sulle prestazioni della stampante e potrebbe richiedere routine di pulizia più aggressive che utilizzano inchiostro aggiuntivo. Alcune perdite di inchiostro dalla cartuccia e parte dell'inchiostro non verranno estratte dalla cartuccia. L'inchiostro a colori si esaurisce spesso quando si stampa solo in bianco e nero e le modalità di stampa dell'utente influiscono sulla quantità di inchiostro utilizzato.

Modelli con scadenze

Alcuni modelli Officejet Pro, Photosmart e Designjet consentono la sostituzione della data di scadenza. Le stampanti senza override includono i modelli Officejet Pro K850, Digital Copier Printer 610 e Business Inkjet. Inoltre, alcuni modelli della serie Professional, Officejet e Color Inkjet impediscono la sostituzione della data di scadenza. Nessun'altra stampante HP utilizza date di scadenza dell'inchiostro. Se il modello supporta l'override della data di scadenza, la stampante in genere fornisce un avviso popup che chiede se si desidera ignorare la data di scadenza della cartuccia di inchiostro e stampare comunque.