Cos'è il Flextime in termini di risorse umane?

L'equilibrio tra lavoro e vita privata e la pianificazione flessibile del luogo di lavoro sono concetti che molti professionisti delle risorse umane considerano quando cercano opzioni per migliorare la soddisfazione sul lavoro, l'impegno e la produttività. I cambiamenti nella demografia della forza lavoro, come le famiglie con doppio reddito e l'aumento degli obblighi familiari e personali, sottolineano la necessità di flessibilità, osserva Cecilia Rouse, membro del Consiglio dei consulenti economici della Casa Bianca, nell'articolo di marzo 2010 "The Economics of Workplace Flexibility. " Le risorse umane interpretano il tempo flessibile in diversi modi per migliorare il posto di lavoro e adattarsi al cambiamento.

Panoramica

Le risorse umane utilizzano il tempo flessibile per fare riferimento a orari di lavoro alternativi o flessibili. L'uso efficace del tempo flessibile soddisfa le esigenze dei dipendenti fornendo opzioni di pianificazione senza compromettere la capacità dell'azienda di soddisfare le esigenze aziendali. I fattori che le risorse umane considerano nella creazione delle politiche per il tempo flessibile sono la pianificazione e la logistica, la responsabilità dei dipendenti e le prestazioni e le soluzioni tecnologiche. Nella maggior parte dei casi, gli orari di lavoro alternativi devono essere monitorati attentamente dalla direzione per garantire un'applicazione coerente della politica sul tempo flessibile del datore di lavoro. Il personale e le esigenze aziendali dovrebbero determinare quante diverse opzioni di tempo flessibile sono fornite ai dipendenti.

Programma di lavoro scorrevole

Un programma di lavoro scorrevole è difficile da gestire perché gli orari di inizio e di fine dei dipendenti possono cambiare ogni giorno. Ad esempio, i dipendenti potrebbero avere la possibilità di iniziare in qualsiasi momento tra le 7 e le 9 del mattino, il che significa che una giornata lavorativa di otto ore termina tra le 16 e le 18 se il dipendente prende un'ora per il pranzo. I dipendenti che prendono 30 minuti per il pranzo potrebbero andarsene già alle 15:30 Questa opzione funziona bene con i lavoratori affidabili che è improbabile che abusino del privilegio di arrivare in ritardo ogni volta che ne hanno bisogno o che si presentino al lavoro in anticipo in modo che possano andarsene prima del normale corsa agli affari.

Settimana lavorativa compressa

Un programma di lavoro compresso è un'altra variazione del tempo flessibile. Ciò consente ai dipendenti di completare una settimana lavorativa in meno dei tipici cinque giorni. Ad esempio, quattro giorni di 10 ore sono una forma comune di orario flessibile. Invece di lavorare una settimana di 40 ore dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00, i dipendenti possono lavorare dal lunedì al giovedì o dal martedì al venerdì dalle 7:00 alle 18:00, o un'altra combinazione di ore che produce una giornata lavorativa di 10 ore. Per molte aziende è difficile gestire un'intera forza lavoro con programmi compressi, ma programmi scaglionati possono garantire una copertura adeguata.

Gestione

Una gestione coerente è la chiave per un'efficace politica del tempo flessibile. Le risorse umane definiscono le linee guida per la pianificazione alternativa e forniscono ai supervisori di reparto la formazione su come gestire i team con orari diversi. Inoltre, le risorse umane misurano in che modo le opzioni alternative sul posto di lavoro influenzano la soddisfazione sul lavoro e la fidelizzazione dei dipendenti. Le risorse umane sono anche responsabili della tenuta dei registri monitorando accuratamente i programmi di lavoro dei dipendenti per garantire un libro paga accurato, soprattutto se si tratta di una piccola impresa in cui le buste paga vengono elaborate manualmente.