Come trattare con i subordinati che rifiutano di rispettarti

Come proprietario di una piccola impresa, probabilmente sei consapevole dell'importanza di mantenere un posto di lavoro positivo. Così come è importante che i proprietari e la direzione rispettino i lavoratori, è anche ragionevole aspettarsi che i lavoratori rispettino richieste ragionevoli e trattino con rispetto sia i colleghi che i superiori. Se hai un dipendente che manca di rispetto a te o ad altri manager, è il momento di agire. Consentire l'insubordinazione può avvelenare la cultura sul posto di lavoro e danneggiare attivamente la tua attività.

Il problema del comportamento irrispettoso dei dipendenti

I dipendenti irrispettosi possono rendere difficile il funzionamento di un'azienda. L'insubordinazione non solo rallenta la produttività, ma può anche influenzare il modo in cui gli altri dipendenti trattano i loro supervisori. Nel tempo, la tua azienda potrebbe sviluppare una cultura negativa che danneggia gli affari e rende difficile assumere e trattenere dipendenti di qualità.

Esempi di maleducazione e insubordinazione dei dipendenti

Di seguito sono riportati alcuni esempi di come i dipendenti possono mostrare mancanza di rispetto verso i propri superiori e devastare le attività lavorative e il morale:

Ostilità: sebbene sia comprensibile che un dipendente possa avere domande o dubbi su un incarico o una direttiva, una risposta ostile, espressa verbalmente, via e-mail o attraverso il linguaggio del corpo, non è appropriata.

Brian è il supervisore di Lisa da sei mesi. Non sono mai andati d'accordo, ma nelle ultime settimane il comportamento di Lisa è peggiorato. Di recente, Brian ha chiesto a Lisa di rilevare un progetto per una collega che stava andando in congedo di maternità. Lisa sogghignò a Brian, scosse la testa e disse ad alta voce: "Non posso credere che tu pensi sia accettabile caricarmi con il progetto di qualcun altro".

Atteggiamenti di parte: in alcuni casi, il subordinato nutre pregiudizi sociali nei confronti del suo supervisore che si traduce in un comportamento irrispettoso. Va notato che il pregiudizio sulla base di una categoria protetta a livello federale, come razza, sesso, religione, disabilità, nazionalità, età del datore di lavoro, come i 40 anni o lo stato di famiglia, è illegale.

Marilyn ha 55 anni ed è la direttrice del dipartimento marketing e pubbliche relazioni di una piccola azienda di distributori automatici. Il suo ultimo rapporto, Carol, ha 25 anni ed è responsabile della gestione della presenza online dell'azienda e degli account sui social media. Carol crede che Marilyn sia troppo vecchia per il suo lavoro e crede che Marilyn non capisca i social media. Carol parla spesso di Marilyn, le ripete informazioni durante le riunioni e dice cose come "Mi rendo conto che questo è diverso dal modo in cui facevi le cose ai tuoi tempi".

Aggressione passiva: un dipendente passivo-aggressivo evita il confronto e le palesi dimostrazioni di mancanza di rispetto, ma in genere è molto lento a collaborare con il suo capo. Nel tempo, il capo diventa frustrato dalla passività del dipendente e dal rifiuto di prendere l'iniziativa in qualsiasi area del suo lavoro.

Don è il supervisore di John in un'azienda di software in fase di avvio. Il lavoro di John è buono, ma si risente di Don perché Don ha meno istruzione e meno certificazioni di lui. Anche se John non insulta né discute con Don, il loro rapporto di lavoro è teso. John impiega ore per rispondere alle e-mail di Don. Se Don fa una domanda, John fornisce informazioni minime, spesso trascurando di menzionare problemi o fatti che Don potrebbe utilizzare per prendere decisioni migliori. Durante le riunioni, John spesso deve spingere Don a dare dei contributi, cosa che lascia perplessi gli altri dirigenti di dipartimento, poiché i loro subordinati sono solitamente desiderosi di parlare quando è appropriato farlo.

Manipolazione e reclami in malafede: alcuni dipendenti cercano di sabotare i loro capi facendoli parlare male con gli altri e presentando frivoli rapporti delle risorse umane. Questi dipendenti possono persino parlare male del loro superiore ai clienti e ad altri professionisti del settore.

Grace ha rilevato il dipartimento del servizio clienti di un'azienda di cosmetici online dopo che il responsabile del servizio clienti originale è stato licenziato. Susan è una rappresentante del dipartimento da oltre cinque anni ed è stata molto vicina al suo precedente manager. Susan si lamenta continuamente di Grace con altri dipendenti. È andata dal capo di Grace per chiedere informazioni sulle procedure del dipartimento, dicendo al capo che Grace non è mai disponibile a rispondere alle domande. Di recente, Susan ha presentato un reclamo contro Grace alle risorse umane: Susan era sconvolta dal fatto che Grace avesse rimproverato il team per non aver risolto le chiamate dei consumatori più rapidamente. Susan ha sostenuto che Grace stava offendendo, anche se nessun altro membro del team si è sentito in questo modo.

avvertimento

Segni evidenti di aggressività, come urla, imprecazioni, insulti, minacce o allusioni al possesso di un'arma non dovrebbero essere tollerati. A seconda delle risorse della tua azienda, potresti voler notificare la sicurezza dell'edificio, sospendere il dipendente fino a quando non ha ricevuto una valutazione attraverso un programma di assistenza per i dipendenti o persino contattare le forze dell'ordine locali per presentare una segnalazione se il comportamento del dipendente viola la legge.

Rivolgersi ai dipendenti irrispettosi e maleducati

È sempre una buona idea affrontare il comportamento irrispettoso e l'insubordinazione il più rapidamente possibile. Quando un cattivo comportamento è tollerato, il morale ne risente e il dipendente irrispettoso può sentirsi giustificato nel continuare e aumentare la sua maleducazione. Inoltre, tali comportamenti possono essere molto dannosi per il morale sul posto di lavoro, così come per il benessere emotivo dei supervisori e dei dipendenti.

Considera le circostanze: inizia valutando le circostanze del comportamento del dipendente. Ad esempio, c'è una differenza tra un dipendente che è malizioso o bellicoso e un lavoratore che è semplicemente socialmente imbarazzante. Dovresti anche considerare se il comportamento irrispettoso è qualcosa che è emerso di recente o è un problema di vecchia data. Un cambiamento di personalità può indicare circostanze che influenzano la salute mentale del dipendente.

Esempi di documenti: quando si confronta un dipendente sul suo comportamento, è importante presentargli esempi specifici di maleducazione o insubordinazione. Gestisci e raccogli documentazione scritta di incidenti recenti specifici che puoi. presente al dipendente.

Decidi cosa sei disposto a fare: potresti aver già deciso che non ha molto senso cercare di trattenere un dipendente scortese e irrispettoso. In tal caso, è il momento di licenziare il lavoratore e assumere un sostituto. Tuttavia, potresti sentire che la dipendente ha del potenziale, soprattutto se la qualità del suo lavoro è buona. In questi casi, dovrai decidere come intendi incoraggiare il dipendente a comportarsi meglio. Ad esempio, puoi offrire al dipendente la possibilità di ottenere consulenza o addirittura di prendersi del tempo per affrontare un grave problema familiare.

Sii diretto: quando parli a un dipendente, sii rispettoso ma anche diretto. Spiega che sei preoccupato per il suo comportamento e per il modo in cui ti parla. Descrivi i vari eventi che hai documentato e comunica al dipendente che questo comportamento è inaccettabile.

Ascolta: preparati ad ascoltare ciò che il dipendente ha da dire. Come notato in precedenza, il suo comportamento potrebbe essere dovuto allo stress che è il risultato di problemi non lavorativi. Il dipendente potrebbe anche reagire a problemi legati al lavoro di cui non sei a conoscenza. Ad esempio, un dipendente che sembra scontroso e non comunicativo può essere insoddisfatto di come viene trattata al lavoro. Presta attenzione e sii disponibile ad affrontare e correggere il tuo comportamento, se necessario.

Proponi un piano d'azione: se sei pronto a dare al dipendente la possibilità di migliorare, presentagli un piano d'azione. Ciò può includere parlare con un consulente o un terapista occupazionale, raggiungere determinati obiettivi di prestazione o modifiche specifiche del comportamento, come ascoltare con rispetto quando viene assegnato un incarico o rispondere alle e-mail in modo tempestivo.

Descrivi le conseguenze: se lo ritieni necessario, spiega che se la dipendente continua a comportarsi, potrebbe perdere il lavoro o altri privilegi, come poter usufruire di orari flessibili o telelavoro da casa. Se il problema è serio, potresti farle notare che il suo lavoro è a rischio.

Completamento: se il dipendente accetta il piano delle prestazioni, impostare una data per il controllo dei progressi del dipendente. Incontrarsi in quella data per discutere se il comportamento del dipendente è migliorato.

Prevenire l'insubordinazione dei dipendenti

Il modo migliore per affrontare l'insubordinazione o la mancanza di rispetto dei dipendenti è la prevenzione. Lo sviluppo di una cultura del posto di lavoro positiva è la migliore prevenzione contro il comportamento negativo dei dipendenti. Ecco alcune idee per fare esattamente questo:

Tratta tutti i dipendenti con rispetto: la cultura aziendale inizia al vertice. Quando tratti tutti i dipendenti con rispetto, anche quando hanno commesso errori o hanno violato le regole del luogo di lavoro, imposti il ​​tono per il resto del tuo posto di lavoro.

Rendere responsabili i manager e i supervisori: anche i manager e i supervisori dovrebbero essere formati per sostenere gli standard di professionalità. Ciò significa trattare i lavoratori con rispetto e assumersi la responsabilità di come si presentano preoccupazioni, sfide e critiche.

Prestare attenzione al comportamento durante i colloqui: prestare attenzione al comportamento di un candidato durante il processo di reclutamento. È rispettoso, educato e aperto al feedback? Presenta il candidato ad altre persone sul posto di lavoro e osserva come va d'accordo con loro.

Affronta la civiltà e il rispetto nel manuale del dipendente: il manuale del dipendente e il processo di inserimento dovrebbero rafforzare l'impegno della tua azienda verso la civiltà e il rispetto. Spiega che tutti i dipendenti devono essere educati e rispettosi gli uni verso gli altri e che i subordinati dovrebbero essere disposti a collaborare con i loro capi. Il manuale del dipendente e il processo di inserimento dovrebbero anche affrontare la discriminazione sul posto di lavoro e i modi in cui alcuni tipi di comportamento irrispettoso possono violare le leggi sul lavoro.