Esempi di economie di scala interne

Le economie di scala interne si verificano quando il costo di produzione di un articolo venduto dalla tua azienda diminuisce con l'espansione delle dimensioni della tua attività. Cioè, man mano che un'azienda cresce sempre più, le spese complessive sono destinate ad aumentare. Tuttavia, il costo unitario di produzione di ogni articolo diminuisce man mano che si scoprono crescenti economie di scala.

Il concetto di economie di scala offre una buona spiegazione del motivo per cui i consumatori possono aspettarsi di trovare prezzi più bassi nei grandi magazzini, come IKEA e Walmart, di quanto potrebbero fare in un piccolo outlet di quartiere. Le operazioni più grandi possono mettere le merci sullo scaffale a costi complessivi inferiori a causa delle economie di scala.

Economie di scala interne

Gli economisti riconoscono le economie di scala sia esterne che interne. "Esterno" si applica a un settore nel suo complesso. Man mano che l'industria automobilistica in un paese cresce, ad esempio, è possibile che i costi medi nel settore diminuiscano poiché i fornitori del settore abbassano i costi delle loro forniture in concorrenza tra loro.

Le economie di scala interne, invece, si applicano a una singola impresa. Un aumento delle dimensioni complessive delle operazioni - più personale, più strutture, più attrezzature e ordini di acquisto più grandi - può, nelle giuste circostanze, portare a costi di produzione per unità inferiori.

Le economie di scala interne possono verificarsi in più aree delle operazioni aziendali.

Economie tecniche di scala

Man mano che un'azienda cresce, è sempre più in grado di trarre vantaggio dagli ultimi progressi tecnologici. Una grande fabbrica può investire in macchinari robotici che riducono il costo del lavoro, ad esempio, ma lo stesso investimento potrebbe essere fuori portata quando l'azienda era più piccola.

Economie di scala di mercato

Man mano che le aziende effettuano acquisti sempre più grandi, la loro capacità di negoziare prezzi favorevoli aumenta. Amazon può richiedere tariffe di spedizione più economiche dalle società di servizi di consegna, ad esempio, rispetto a una piccola impresa che spedisce un prodotto occasionale. Le materie prime acquistate alla rinfusa possono essere ottenute a un costo inferiore rispetto agli acquisti di piccole quantità. Lo stesso vale per i costi di marketing per cose come il costo degli spot televisivi e di altra pubblicità. Le aziende più grandi possono generalmente negoziare prezzi inferiori rispetto ai loro concorrenti più piccoli.

Risparmio dalla specializzazione della forza lavoro

Adam Smith, il patriarca del capitalismo moderno, ha descritto i vantaggi della divisione del lavoro nella sua opera classica, The Wealth of Nations. Avere lavoratori specializzati in un compito particolare consente in genere una maggiore produttività rispetto a quando ai lavoratori viene chiesto di svolgere molte attività diverse per portare un prodotto sul mercato. Henry Ford ha capitalizzato su questa e altre economie di scala interne quando ha creato la prima moderna catena di montaggio di automobili all'inizio del XX secolo. La specializzazione continua a guidare l'aumento della produttività nell'era moderna.

I vantaggi della divisione del lavoro, tuttavia, non si limitano alla catena di montaggio. La specializzazione manageriale guida anche le economie di scala. Questo è il caso perché ogni manager può concentrarsi sulla propria specifica area di specialità (ad esempio, risorse umane, tecnologia dell'informazione, vendite) piuttosto che essere obbligato a comportarsi come un tuttofare.

Economie finanziarie di scala

Man mano che le aziende crescono, aumenta anche il loro accesso ai fondi, spesso a tassi migliori e condizioni più favorevoli rispetto alle imprese più piccole. Anche le vie di opportunità finanziarie cambiano, poiché le grandi imprese ottengono l'accesso a investitori privati ​​e servizi di banca di investimento che non sono tipicamente disponibili per le piccole imprese.

Diseconomie di scala

Non tutti gli aspetti della crescita aziendale portano automaticamente a economie di scala interne. Un'azienda in crescita può facilmente crescere da sola al di fuori dei suoi quartieri esistenti o trovarsi di fronte a attrezzature e una forza lavoro seriamente sottodimensionata rispetto alle esigenze della crescente domanda del prodotto. Questi tipi di carenze possono significare grandi spese che non producono immediatamente i tipi di risparmio associati alle economie di scala.