Come calcolare un rapporto di compensazione salariale

I piani di compensazione richiedono una revisione periodica per determinare se la tua azienda sta pagando salari competitivi. Il modo migliore per scoprire se stai retribuendo i tuoi dipendenti in modo equo e in conformità con il tuo piano di compensazione è calcolare il rapporto di compensazione salariale. I calcoli del rapporto di compensazione giustificano l'adeguamento dello stipendio per migliorare la fidelizzazione dei dipendenti. Le piccole imprese possono essere particolarmente soggette a un turnover basato sui dipendenti che cercano lavori più retribuiti. Pertanto, condurre revisioni periodiche è misure proattive che aiutano a garantire che i tuoi stipendi rimangano strettamente allineati con i tassi del mercato del lavoro.

Ottieni dati sulla compensazione

Raccogli i dati sulla retribuzione per la tua azienda, come le tabelle salariali che indicano la retribuzione iniziale, media e massima per ogni posizione nella società. Anche le piccole imprese dovrebbero mantenere registri aggiornati sui piani di retribuzione, le fasce salariali e i guadagni dei dipendenti.

Calcola MPR

Identificare gli intervalli di stipendio per le posizioni per le quali si desidera preparare i calcoli del rapporto di compensazione e stabilire l'intervallo del punto medio. Ad esempio, se il salario iniziale di un lavoratore è di $ 32.000 e lo stipendio massimo per questa posizione è di $ 45.000, l'MPR è $ 45.000 meno $ 32.000, diviso per 2, quindi aggiunto a $ 32.000 o sottratto da $ 45.000. In ogni caso, l'MPR è di $ 38.500.

Rapporto di compensazione elevato

Dividi lo stipendio del dipendente per l'MPR. Supponi di avere un lavoratore che è il più anziano di tutti i dipendenti nella sua posizione e viene pagato $ 39.000 all'anno. Per determinare il rapporto di compensazione per lo stipendio del dipendente, dividere 39.000 per 38.500. Il risultato è 1.01; tuttavia, ai fini del calcolo del rapporto di compensazione, è espresso come 101 percento. Ciò significa che lo stipendio del dipendente è leggermente superiore all'MPR stabilito. La tua azienda rischia di perdere un dipendente con un lungo mandato pagato solo l'1% rispetto all'MPR.

Basso rapporto di compensazione

Sperimenta con calcoli per identificare i lavoratori che possono essere retribuiti a un tasso inferiore all'MPR. Ad esempio, se un dipendente ha lavorato per la tua azienda per un periodo medio di tempo e guadagna $ 34.000 all'anno. Dividi 32.750 per 38.500 e il risultato del rapporto di compensazione è 0,85 o 85%. Ancora una volta, rischi di perdere questo lavoratore a causa della differenza tra lo stipendio effettivo e l'MPR.