Leggi sul lavoro del governo federale in materia di giorni di paga nei giorni festivi

Qualsiasi datore di lavoro avrebbe difficoltà a trovare un dipendente che aspetterà di essere pagato fino a dopo le ferie, quando il normale giorno di paga è in vacanza. Il Fair Labor Standard Act del 1938 disciplina gli obblighi dei datori di lavoro di pagare il salario minimo e lo straordinario; tuttavia, la legge non contiene disposizioni per quando i datori di lavoro dovrebbero distribuire gli stipendi quando il normale giorno di paga cade in una vacanza. La legge afferma che i pagamenti soggetti alla legge, ovvero salari e stipendi, devono essere pagati il ​​giorno di paga regolare per il periodo di paga corrispondente.

Pianificazioni regolari dei giorni di paga

I giorni di paga regolari sono programmati per i normali giorni lavorativi. Ciò consente ai dipendenti di incassare i loro assegni o altrimenti avere accesso alla loro paga in un normale giorno lavorativo, dal lunedì al venerdì, quando gli istituti finanziari sono aperti. Sebbene la legge federale non stabilisca quando un datore di lavoro deve pagare i propri dipendenti, le migliori pratiche delle risorse umane suggeriscono di pagare i dipendenti il ​​giorno lavorativo prima di un giorno non lavorativo, se il normale giorno di paga cade in una vacanza o in un fine settimana. La legge afferma solo che i dipendenti devono essere pagati nel normale giorno di paga, ma non indica come i datori di lavoro devono gestire i giorni di paga che cadono in una vacanza o in un giorno non lavorativo.

Orari di paga del datore di lavoro

I datori di lavoro in genere selezionano un programma di retribuzione in base alle circostanze aziendali. Fattori come il flusso di cassa, il processo automatizzato di gestione delle buste paga, il numero di dipendenti e se i dipendenti si trovano nello stesso ufficio o sparsi su un vasto territorio, possono influenzare il modo in cui un datore di lavoro sceglie di pagare i propri lavoratori. Per alcune aziende, i giorni di paga settimanali sono convenienti, soprattutto se ci sono cambiamenti significativi nella forza lavoro su base settimanale. Ad esempio, le agenzie di personale temporaneo potrebbero pagare su base settimanale per una contabilità più semplice relativa ai lavoratori con incarichi a breve termine di durata inferiore a una settimana.

Emetti un calendario del giorno di paga

Per comodità dei dipendenti, molti datori di lavoro pubblicano calendari annuali dei giorni di paga. Ciò offre ai lavoratori l'opportunità di vedere quando iniziano e finiscono i periodi di paga, nonché quando possono aspettarsi di ricevere la loro busta paga. Questa opzione è ideale per i datori di lavoro per comunicare date alternative per la distribuzione degli stipendi quando il normale giorno di paga cade in un giorno non lavorativo.

Pratiche del governo federale

Sebbene la FLSA non contenga disposizioni per i datori di lavoro per determinare quando dovrebbero distribuire gli stipendi, i datori di lavoro in cerca di precedenti possono seguire le pratiche di distribuzione della paga delle agenzie del governo federale. Ad esempio, la US General Services Administration pubblica nove anni di calendari sui salari. Nel calendario dei salari 2018, quando una vacanza cade nel normale giorno di paga del mercoledì, i dipendenti del governo federale vengono pagati il ​​martedì precedente. Allo stesso modo, la Social Security Administration distribuisce assegni di indennità il giorno lavorativo che precede la vacanza, se le date di pagamento cadono in un giorno non lavorativo.