Come avviare una società di trasporto non medico

Andare e tornare dagli appuntamenti medici è semplice quando si è in buona salute e si ha la propria auto, ma è una sfida importante per chi non ha un veicolo o è malato, anziano o disabile. Le società di trasporto medico non di emergenza rispondono a tale esigenza e avviarne una, sebbene richieda la solita pianificazione e documentazione, è relativamente semplice.

Il processo di pianificazione

A seconda delle tue ambizioni, dei finanziamenti e della comunità che servi, puoi iniziare come singolo proprietario-operatore con un furgone o come flotta con decine di veicoli. Qualunque approccio tu scelga, la costruzione di un solido piano aziendale getterà le basi per il tuo successo. Dovrai cercare i tuoi concorrenti, per cominciare, e identificare come prevedi di competere con loro con successo. Dovrai anche valutare le dimensioni del tuo mercato locale, il suo potenziale di crescita e le nicchie che potresti sfruttare.

Se il tuo unico concorrente utilizza autobus di piccole dimensioni, ad esempio, potresti essere in grado di allestire e gestire minivan accessibili a un costo inferiore. Calcola accuratamente i tuoi costi operativi, inclusi i costi per miglio e il costo del lavoro, in modo da sapere quanto devi addebitare. Dovresti anche identificare le fonti di reddito, da Medicaid agli assicuratori privati ​​ai singoli clienti, e decidere come e se sfruttarle.

Sii conforme alle normative

La conoscenza del tuo ambiente normativo è un'altra parte cruciale del tuo processo di avvio. Assicurati di comprendere qualsiasi legislazione a livello statale o municipale che influisce sulla tua operazione. Ciò può includere il tipo di licenza e assicurazione necessarie per utilizzare i veicoli, nonché eventuali requisiti per l'assunzione, lo screening o la formazione dei dipendenti. I vostri veicoli dovranno inoltre soddisfare gli standard per il trasporto sicuro di clienti su sedia a rotelle e altri dispositivi che migliorano la mobilità.

Infine, dovrai stabilire una struttura aziendale - proprietario unico contro società a responsabilità limitata contro società per azioni - e richiedere un numero di identificazione del datore di lavoro o EIN all'Internal Revenue Service.

Scegli o converti veicoli

La tua spesa maggiore sarà rappresentata dai veicoli di cui hai bisogno per trasportare i clienti in sedia a rotelle o scooter. Numerose aziende vendono furgoni convertiti, nuovi e usati. Se possiedi già un veicolo adatto, puoi farlo convertire per l'accessibilità. L'accesso può essere fornito tramite un sistema di carico posteriore o laterale, a seconda del veicolo e delle proprie preferenze.

I sistemi di rampa posteriore sono meno costosi da implementare, a partire da circa $ 13.000 e salgono da lì, mentre le conversioni a rampa laterale sono alcune migliaia in più ei veicoli già convertiti costano di più. Potresti anche optare per autobus accessibili, che offrono la possibilità di trasportare più passeggeri alla volta e quindi generare più entrate per viaggio. Anche se disponi di ingenti fondi di avvio, potrebbe avere senso noleggiare o finanziare i tuoi veicoli o conversioni piuttosto che impegnare il tuo capitale per un acquisto definitivo.

Assunzione di driver aggiuntivi

Anche se prevedi di lanciarti come proprietario / operatore, dovresti avere un piano per assumere personale alla prima occasione. Avrai bisogno di almeno un conducente in più il prima possibile in modo da poter massimizzare il potenziale del tuo veicolo dandoti il ​​tempo di gestire e promuovere l'azienda. Man mano che cresci, dovrai assumere conducenti aggiuntivi per tenere il passo.

Ogni conducente dovrebbe avere una fedina penale pulita e superare un controllo dei precedenti penali. Idealmente, dovrebbero essere legati in modo che i tuoi clienti possano sentirsi sicuri di trattare con la tua azienda. Le persone che assumi dovrebbero essere simpatiche e presentabili per rappresentare bene la tua azienda.

Marketing della tua attività

Quando si tratta con i clienti, è importante sapere chi prenderà le decisioni di acquisto e firmerà gli assegni in modo da poter indirizzare il marketing di conseguenza. Istituzioni come ospedali, case di cura, asili nido per adulti e altre strutture di assistenza meritano di solito un approccio, così come fisioterapisti, gerontologi e altri professionisti che servono la clientela target.

Attirare clienti non è sempre semplice: nello stato della Georgia, ad esempio, l'invio avviene tramite un paio di broker di terze parti. A meno che non ti rivolgi a singoli clienti privati, nel complesso, non è probabile che tu ottenga molti affari da una pagina Facebook aziendale. Potresti trovare lavoro attraverso LinkedIn, che è più orientato al networking aziendale, e un sito web aziendale autonomo è una buona idea se hai il budget per farlo. Dovresti anche avere un servizio di segreteria o pubblicare un numero di telefono fuori orario in modo da non perdere le chiamate.