Come calcolare lo stipendio bisettimanale in orario

Molti datori di lavoro pagano i lavoratori su base bisettimanale o semestrale. Per i dipendenti pagati a una tariffa oraria, i calcoli sui salari vengono elaborati moltiplicando il numero di ore lavorate per la tariffa oraria della retribuzione. Quando un dipendente è stipendiato, ovvero pagato un importo fisso all'anno, ad esempio $ 50.000, l'importo viene suddiviso in base al numero di periodi di paga. Ventisei stipendi all'anno vengono emessi ai dipendenti con un programma di pagamento bisettimanale, mentre quelli con un programma semestrale ricevono 24 assegni. Calcolare l'importo della retribuzione dovuta a un dipendente bisettimanale è un semplice problema di divisione.

Mancia

Converti uno stipendio bisettimanale in una tariffa oraria dividendo la retribuzione lorda per il numero di periodi di retribuzione nell'anno e una settimana lavorativa di 40 ore.

Numeri di base per il calcolo

Per avviare un calcolo, è necessario stabilire alcuni numeri di base: stipendio annuo, periodi di paga all'anno e numero di ore lavorate a settimana. Per un lavoratore salariato con programma bisettimanale, ci sono 26 periodi e 40 ore lavorate a settimana. Lo stipendio annuale è uguale alla retribuzione annua lorda di un dipendente. Non detrarre il costo dei benefici.

Facendo la matematica

Per un dipendente con uno stipendio annuo lordo di $ 50.000, puoi dividere per 26 e raggiungere un importo per stipendio di $ 1.923,08. Successivamente, dividi questo importo bisettimanale per il numero di ore lavorate. Moltiplica 40 ore per due settimane nel periodo di paga. Ottanta ore divise in $ 1.923,08 equivalgono a una retribuzione lorda di $ 24,04 l'ora.

Calcoli dei vantaggi aggiuntivi

Quando si calcola il libro paga, il costo dei benefici deve essere applicato anche sulla base della paga bisettimanale. Se la parte dipendente di un premio sanitario mensile è di $ 200, il premio sarebbe suddiviso in più periodi di paga. A prima vista, sembrerebbe che la detrazione dal libro paga sarebbe pari a $ 100 per busta paga, ma i dipendenti bisettimanali vengono pagati 26 volte all'anno. A $ 200 per periodo, il lavoratore finirebbe per pagare $ 200 extra all'anno per l'assicurazione. Invece, il costo del premio mensile deve essere moltiplicato per 12 mesi per raggiungere $ 2.400. Il costo annuale totale dell'assicurazione, $ 2.400, sarebbe quindi diviso per 26 per raggiungere una detrazione bisettimanale sul salario di $ 92,31.

Vantaggi vincolati a pagare

I benefici legati all'importo della retribuzione, come la percentuale dei contributi 401 (k) o le imposte sui salari, sono meno complicati. Un contributo del 5% al ​​401 (k) sarebbe basato sulla retribuzione lorda durante il periodo di paga, mentre le ritenute fiscali sul reddito sarebbero anche calcolate sulla retribuzione lorda meno i contributi selezionati. Altri premi, come i contributi del conto di risparmio sanitario, i piani dentali o l'assicurazione per gli occhi, possono prevedere una tariffa fissa per periodo di paga. Queste trattenute sarebbero sottratte dalla retribuzione lorda.