Come copiare Windows da un disco rigido a un altro disco rigido

Copiare file e cartelle è facile, ma la copia di Windows stesso richiede considerazioni molto specifiche. Potresti riscontrare instabilità o errori e desideri sostituire la vecchia unità di sistema con una nuova, oppure potresti voler ripristinare una configurazione precedente prima che si presentassero i problemi. Forse desideri sostituire un disco rigido più lento con uno più veloce che utilizzi la tecnologia più recente. Non importa quale sia il motivo, il modo migliore per trasferire Windows da un'unità a un'altra è la "clonazione", che implica la copia di un'immagine del disco stesso sulla nuova unità.

1

Eseguire un backup completo accedendo a "Start | Pannello di controllo | Sistema e manutenzione | Backup e ripristino". Assicurati che il backup si trovi su un supporto di archiviazione separato dall'unità di sistema, come un altro disco rigido, un supporto rimovibile o un archivio cloud.

2

Installa o accedi al software di clonazione o di imaging del disco appropriato per il tuo disco rigido. Le applicazioni più diffuse includono Acronis True Image, Norton Ghost e Macrium Reflect. Sono disponibili anche diversi strumenti gratuiti di clonazione e imaging, come DriveImageXML e Paragon Backup & Recovery.

3

Collega il nuovo hardware dell'unità al tuo sistema utilizzando SATA, USB, IDE o altre connessioni.

4

Montare la nuova unità e assegnare una nuova lettera di unità utilizzando "Start | Pannello di controllo | Sistema e sicurezza | Strumenti di amministrazione | Archiviazione | Gestione disco".

5

Crea un'immagine completa dell'unità di sistema (solitamente l'unità C:) utilizzando il tuo software di clonazione o imaging preferito.

6

Clona l'immagine sulla tua nuova unità. Testare l'immagine in seguito, se il software fornisce questa funzione.

7

Spegni il tuo PC.

8

Rimuovere l'unità di sistema originale, sostituendola con la nuova unità se entrambe hanno lo stesso tipo di connessione (ad esempio, entrambe sono unità SATA o IDE).

9

Accendi il tuo PC. Il processo di avvio potrebbe richiedere un po 'più di tempo del solito poiché Windows regola la sua configurazione per adattarsi alle differenze nella nuova unità. Se l'avvio si blocca o non riesce o si verificano errori critici dopo l'avvio, potrebbe essere necessario spegnere e reinserire la vecchia unità per ripetere la procedura.