Come calcolare una percentuale di utilità per un'azienda

La gestione di un'impresa comporta un'ampia varietà di spese operative. Questi includono una serie di costi di utilità per elementi come elettricità, acqua e gas naturale. Puoi determinare la percentuale dei costi totali che la tua azienda spende per i servizi pubblici con una semplice aritmetica. Le informazioni sono utili per tenere traccia dell'andamento dei costi nel tempo.

1

Raccogli le bollette per un determinato periodo di tempo. Se si verificano fluttuazioni stagionali nei costi delle utenze, è necessario analizzare i costi delle utenze per almeno un anno. Includere i costi per le spese che si considerano le utenze che generalmente sono elettricità, gas, acqua, gasolio da riscaldamento, telefono e servizio Internet. Alcune aziende possono includere altri servizi come la rimozione dei rifiuti.

2

Aggiungi l'importo speso per tutte le bollette durante il periodo che stai esaminando.

3

Determina la spesa totale per la tua attività nello stesso periodo. È possibile creare un'ampia panoramica delle spese, inclusi lavoro, affitto, attrezzature, forniture, assicurazioni e tutte le altre categorie. In alternativa, puoi sommare una categoria specifica di spese, ad esempio tutti i costi non di manodopera, a seconda delle categorie che desideri confrontare con i costi delle utenze.

4

Dividi i costi totali delle utenze per i costi aziendali totali per trovare la parte decimale delle spese delle utenze. Ad esempio, se i costi delle utenze annuali sono $ 25.000 e le spese aziendali totali sono $ 400.000, la parte dei costi totali rappresentata dai costi delle utenze è $ 25.000 divisa per $ 400.000 o 0,0625.

5

Moltiplica l'importo decimale per 100 per trovare la percentuale, che puoi ottenere facilmente spostando il punto decimale di due posizioni a destra. Ad esempio, un valore decimale di 0,0625 moltiplicato per 100 è 6,25 percento. Questa è la percentuale dei costi aziendali totali che vanno alle spese delle utenze.