Come essere un venditore di cibo in festival e fiere

Che tu sia il proprietario di un ristorante che spera di ottenere una base di clienti più ampia o un appassionato di cucina che ama la vita all'aria aperta e serve le tue ricette preferite, puoi guadagnare soldi come venditore di cibo in fiere e festival. Sebbene i requisiti specifici possano variare in base alle dimensioni della tua attività di vendita di cibo e alle singole leggi statali, seguire alcune linee guida di base può aiutarti a diventare un venditore di cibo di successo in parchi ed eventi all'aperto.

Autorizzazioni e licenze adeguate

Determina quali permessi sono necessari. Per vendere cibo e bevande a fiere e festival, in genere avrai bisogno di un tipo di licenza del venditore o di un permesso di operatore alimentare. I ristoranti che partecipano a eventi minimi possono generalmente ottenere un permesso temporaneo che consente privilegi di vendita per circa 24-48 ore. Di solito, il coordinatore dell'evento può fornire le domande necessarie o indirizzarti all'agenzia appropriata.

Se stai avviando un'attività di vendita di prodotti alimentari e prevedi di recarti frequentemente a diversi festival e fiere, dovrai concedere in licenza la tua azienda al dipartimento sanitario locale, ma potresti anche dover ottenere un permesso temporaneo da venditore per ogni festival che offri . Il sito Web di Small Business Administration offre informazioni dettagliate sui permessi necessari in ogni stato.

Necessità di trasporto e cucina

Considera l'acquisto di un veicolo da lavoro di dimensioni adeguate. In qualità di venditore di cibo ti verrà richiesto di trasportare molti oggetti indipendentemente dal numero di eventi a cui partecipi. I proprietari di ristoranti che occasionalmente organizzano feste avranno bisogno almeno di un grande furgone da lavoro per trasportare cibi, bevande, forniture e segnaletica. Se gestisci un'attività di vendita di cibo mobile a tempo pieno, ti consigliamo una cucina attrezzata o un camion per la ristorazione.

Corretta attrezzatura per la preparazione del cibo

Cerca di procurarti la preparazione del cibo e le attrezzature di trasporto necessarie per gestire la tua attività. I venditori di ristoranti fuori sede richiedono borse termiche e refrigeratori di plastica dura per mantenere i cibi preparati alla giusta temperatura durante il trasporto. Se stai guidando un camion di cibo, le unità di refrigerazione e le apparecchiature di riscaldamento adeguate sono solitamente integrate nel veicolo.

In entrambi i casi, assicurati di acquistare una quantità sufficiente di contenitori per alimenti e contenitori che soddisfano le norme e le linee guida igieniche del tuo dipartimento sanitario statale. Visitare il sito Web FoodSafety.gov per individuare i contatti statali e federali per le licenze e ottenere informazioni sulla sicurezza alimentare, poiché le normative e le linee guida possono variare a livello nazionale,

Polizze assicurative adeguate

Assicurati di ottenere tutte le polizze assicurative necessarie. A seconda della tua posizione geografica e del tipo di attività di vendita che gestisci, avrai bisogno di alcuni tipi di assicurazione del venditore di cibo. Se possiedi un ristorante, la politica della tua struttura potrebbe includere la copertura dell'ombrellone per eventi fuori sede, oppure potresti ottenere un'assicurazione di responsabilità temporanea per ogni festival.

I proprietari di stand in concessione permanente dovrebbero avere un'assicurazione sulla proprietà e responsabilità, così come un'assicurazione di compensazione del lavoratore per proteggere i dipendenti. In entrambi i casi, avrai bisogno di un'assicurazione auto commerciale per il trasporto di alimenti, bevande, attrezzature e forniture.

Ricerca su consumatori e concorrenti

Esegui ricerche sulle esigenze dei consumatori e sui concorrenti e crea un menu. Considera cosa servono i tuoi concorrenti, i loro prezzi e chi sono i tuoi consumatori target: bambini, famiglie, aree etniche. Assicurati di includere oggetti che possono essere preparati rapidamente e facilmente in aree di spazio limitato e che siano facili da mangiare per i frequentatori del festival. Cerca di evitare cibi che si sciolgono, si rovesciano, sono eccessivamente disordinati o difficili da consumare quando cammini.

Stock e inventario

Assicurati di creare un elenco di scorte e inventario e di acquistare tutto il cibo e i materiali necessari. Una volta che il tuo menu è pronto, acquista gli ingredienti, i contorni e le bevande necessari, oltre a una buona scorta di tovaglioli, utensili da cucina usa e getta e contenitori per servire. I proprietari dei ristoranti di solito hanno già tutte le forniture necessarie in loco.

Non dimenticare di fornire ai clienti contenitori facilmente trasportabili. Ad esempio, servi il gelato in una tazza anziché in un cono che può sciogliersi sulla mano o la zuppa in un contenitore alto piuttosto che in una ciotola.

Invia la richiesta del fornitore in tempo

Assicurati di contattare il tuo consiglio comunale locale e i coordinatori degli eventi per registrarti per i privilegi di vendita di cibo. La maggior parte delle fiere e dei festival sono programmati con diversi mesi di anticipo e iniziano a ricevere le richieste dei fornitori almeno sei-otto settimane prima dell'evento. Non dimenticare di scoprire quali sono i permessi necessari ed esplorare le opportunità di vendita pochi mesi prima della data effettiva dell'evento.

Cose di cui avrai bisogno

  • Veicolo

  • Assicurazione

  • Permessi e licenze

  • Attrezzature

  • Forniture e materiali

Mancia

A seconda della posizione geografica, la vendita di cibo all'aperto può essere considerata una carriera stagionale. Se vivi in ​​una zona in cui il clima è freddo, considera una fonte di reddito alternativa durante i mesi invernali.